PERCHÉ STERILDENT OH-52?

PERCHÉ L’ENDODONZIA FALLISCE NEL TRATTAMENTO DEI DENTI INFETTI. LA MEDIA DEI RISULTATI PUBBLICATI È LA SEGUENTE:

RISULTATI SULLE OTTURAZIONI EFFETTUATE DOPO IL PRELIEVO NEGATIVO O POSITIVO.

GUARIGIONE: 80% DEI DENTI OTTURATI DOPO IL PRELIEVO NEGATIVO E IL 20% DI FALLIMENTI
44% DEI DENTI OTTURATI DOPO IL PRELIEVO POSITIVO E IL 56% DI FALLIMENTI

(ALTA AUTORITÀ SULLA SALUTE-SERVIZIO VALUTAZIONE DEGLI ATTI PROFESSIONALI SETTEMBRE 2008)

AUTORI ANNO GUARIGIONI CON PRELIEVO NEGATIVO PRIMA DELL’OTTURAZIONE GUARIGIONI CON PRELIEVO POSITIVO PRIMA DELL’OTTURAZIONE
INGLE 1963 82% 42%
ENGSTROM 1964 82,8% 69%
SELTZER 1964 82% 71%
VANEK 1968 94% 64%
SCHILDER 1968 92% 69%
SIMON 1998 94% 69%

E’ EVIDENTE, ALLA VISTA DI QUESTI ULTIMI, ANCHE PARZIALI O POCO PRECISI IN PARTICOLARE SULLA DESCRIZIONE DELLO STADIO, DELL’ESTENSIONE DELL’INFEZIONE, E DEL TIPO DI BATTERIO PATOGENO:

  • I TRATTAMENTI FINO AD OGGI EFFETTUATI NON OTTENGONO IN OGNI MODO CHE DELLE GUARIGIONI CLINICHE APPARENTI (COME VEDREMO) E SU TEMPI PIÙ O MENO CORTI, SPESSO NON PIÙ DI 10 ANNI. LE COMPLICAZIONI CLINICAMENTE MUTE VENGONO RARAMENTE PRESE IN CONSIDERAZIONE.
  • MALGRADO LE TECNICHE NUOVE DI PREPARAZIONE CANALARE E DI INSTILLAZIONE  I PROGRESSI DAL 1963 SONO ESTREMAMENTE MODESTI E NON  NULLI.
  • LE GUARIGIONI DEI DENTI INFETTI COMPLICATE NON SUPERANO IL 40% E, LO RIPETIAMO, SONO DELLE GUARIGIONI APPARENTI.
  • IL PARADOSSO È, INOLTRE, CHE SULLE STATISTICHE DEI DENTI SANI DEVITALIZZATI, IL 6% DELLE INFEZIONI SONO ANNOTATE NEI POSTUMI OPERATORI E CHE OGNI RIAPERTURA DI UN CANALE È UN RISCHIO IMPORTANTE DI INFEZIONE MALGRADO LE PRECAUZIONI.

IL NOSTRO PROBLEMA È SEMPLICE. PRIMA DI OTTURARE BISOGNA STERILIZZARE L’INSIEME DELL’ALBERO CANALARE SENZA DI QUESTO C’È IL FALLIMENTO IMMEDIATO O NEL TEMPO. MA CI SONO TRE OSTACOLI CONSEGUENZA DELL’ANATOMIA PARTICOLARE DEL DENTE.

IL PRIMO OSTACOLO: IL DELTA APICALE

IL SECONDO OSTACOLO : I CANALI SECONDARI DETTI ACCESSORI

IL TERZO OSTACOLO : LA DENTINA E I SUOI TUBULI

MICROSCOPIO ELETTRONICO
« LA DENTINA È  UN TESSUTO NON VASCOLARE MA ALL’INTERNO DEL QUALE SONO PRESENTI DEI FILAMENTI NERVOSI».

QUESTO È ESTREMAMENTE IMPORTANTE.  GLI ANTIBIOTICI NON POSSONO RAGGIUNGERE I BACILLI RIFUGIATI NEI TUBULI DELLA DENTINA DATO CHE NON CI SONO VASI SANGUIGNI.

STERILIZZARE L’INSIEME DI QUESTA RETE SIA MACROSCOPICA CHE MICROSCOPICA? PER MEZZO DI STRUMENTI? DI LIQUIDI? DI PASTE ? PROVOCANDO DELLE COAGULAZIONI O VETRIFICAZIONE DELLE PARETI CANALARI ?
DEI RAGGI TIPO LASER CHE SONO LINEARI INCAPACI DI FARE DELLE CURVE SOPRATTUTTO MICROSCOPICHE?
SE CONOSCIAMO UN PO’ L’ANATOMIA DEL DENTE E SE RIFLETTIAMO UN PO’ SEMBRA RIDICOLO CHE ALCUNI PROVINO ANCORA. COME ANDARE IN TUTTI I CANALI? COME RISOLVERE I PROBLEMI DEI DELTA APICALI? DEI CANALI ACCESSORI? E SOPRATTUTTO, COME ANDARE NEI CANALI MICROSCOPICI DELLA DENTINA, ORIENTATI NELLE TRE DIMENSIONI E NON VASCOLARIZZATI? IMPRIGIONARE ERMETICAMENTE QUESTI BATTERI CON OTTURAZIONI PERFETTAMENTE STAGNE? È UN SOGNO. IL PROBLEMA SEMBRA DUNQUE SENZA SOLUZIONE.
E’ CIÒ CHE CONFERMANO D’ALTRONDE I NUMEROSI DENTISTI. NE CITERÒ QUALCUNO :
 «QUESTE PATOLOGIE NON DI POSSONO GUARIRE E POSSIAMO SPERARE DI POTER CONSERVARE IL DENTE SULL’ARCATA SOLO SE L’INFEZIONE È STRONCATA, CIOÈ SE I MICRO ORGANISMI PRESENTI NELL’ENDODONTE SONO STATI ELIMINATI.
E’ UN COMPITO DIFFICILE POICHÈ L’ANATOMIA CANALARE PUÒ ESSERE MOLTO COMPLESSA E I BATTERI COLONIZZERANNO LA TOTALITÀ DELLA RETE CANALARE. LI TROVIAMO NEL CANALE SUI RESTI DEL TESSUTO POLPARE NECROTICO, LUNGO LE PARETI CANALARI CHE SI ORGANIZZANO IN BIO FILM, NEI CANALI ACCESSORI E PERSINO ALL’INTERNO DEI TUBULI DELLA DENTINA.
 INFINE PER PERPETUARE QUESTO TRATTAMENTE BISOGNA OTTURARE IN MANIERA TRIDIMENSIONALE E STAGNA LA TOTALITÀ DELLA RETE CANALARE RADICOLARE, EVITANDO COSÌ UNA NUOVA COLONIZZAZIONE DEI BATTERI.
MA È ANCHE NECESSARIO REALIZZARE AL PIÙ PRESTO UN RESTAURO CORONALE STAGNO.
IN NUMEROSI CASI QUESTO TRATTAMENTO PUÒ RIVELARSI INSUFFICIENTE E LA LESIONE APICALE PUÒ NON GUARIRE. DEI BATTERI SONO ANCORA PRESENTI NELL’ENDODONTE O SITUATI NELLE CRIPTE CEMENTARIE APICALI FUORI DAL RAGGIUNGIMENTO DI UN TRATTAMENTO ENDODONTICO CONVENZIONALE.

DR ANNE DAUTEL MORAZIN – TRATTAMENTO ENDODONTICO INIZIALE : LA PULIZIA DEI CANALI DEL DENTE NON INFETTO.

« SUCCEDE CHE, MALGRADO TUTTE LE TECNICHE E TUTTO IL TEMPO PASSATO, IL RISULTATO NON È ALL’ALTEZZA DEI MEZZI INVESTITI. IN QUESTI CASI, DOPO UNA VALUTAZIONE ACCURATA DELLA SITUAZIONE, POSSIAMO DECIDERE DI FARE UN INTERVENTO CHIRURGICO SULLA RADICE RECALCITRANTE (CHIRURGIA PERI APICALE). IN ULTIMO, SE NESSUNA DI QUESTE TECNICHE DELL’ENDODONZIA CI PERMETTONO DI RISOLVERE L’INFEZIONE, RESTA ALLORA L’ALTERNATIVA DELL’IMPIANTOLOGIA “.

ENDODONTISTA FRANCESE – PARIS JEAN-JACQUES DUPUIS, DDS, MS, FICD

« L’ISTOLOGIA (LA SCIENZA DEI TESSUTI BIOLOGICI) CI INSEGNA CHE LA DENTINA O L’AVORIO CHE COSTITUISCE LA MASSA DELLA DEL DENTE NON È NEANCHE DI PIETRA MA ASSOMIGLIA PIUTTOSTO AD UNA SPUGNA COSTITUITA DA MILIONI DI MINUSCOLI CANALI, I CANALICOLI O TUBULI DENTINALI CHE SONO LORO STESSI RIEMPITI DI MATERIA ORGANICA.
SONO I PROLUNGAMENTI DELLE CELLULE DELLA POLPA, GLI ODONTOBLASTI, CHE FABBRICANO L’AVORIO O DENTINA. QUESTI TUBULI NEL DENTE DEVITALIZZATO DIVENTANO ANCHE LORO DELLE NICCHIE DI BATTERI CHE SONO TOTALMENTE NON DISINFETTABILI. »

GUTARTS R., NUSSTEIN J., READER A., BECK M. – 2005 J ENDOD, 31166-70. LE TRAITEMENT ENDODONTIQUE

CIÒ CHE GROSSMAN AVEVA GIÀ SCRITTO NEL 1943…

«IL DENTE DEVITALIZZATO TRATTATATO AL MEGLIO DIVENTA DUNQUE INELUTTABILMENTE CON IL TEMPO UNA COLTURA DI BATTERI IMPIANTATA NELL’OSSO DELLA MASCELLA. UNA COLTURA CHE SPARGERÀ QUESTI BATTERI TOSSICI IN TUTTO IL CORPO E LIBERERÀ I PRODOTTI DEL METABOLISMO BATTERICO, CHIAMATE TOSSINE, IN MANIERA SILENZIOSE E SENZA MANIFESTAZIONE CLINICA LOCALE. »

GROSSMAN J.R. – 1943 J. AM. DENT. ASS., 30: 1915-17

LA CONSEGUENZA ? E’ UN DRAMMA. I DENTISTI PREFERISCONO ESTRARRE E FARE DEGLI IMPIANTI, CHE SONO D’ALTRA PARTE PROFICUI MAANCH’ESSI DISCUTIBILI…. QUESTA PUBBLICITÀ DI UNA CLINICA SPECIALIZZATA PARIGINA NE È L’ESEMPIO.

«PREFERIAMO ESTRARRE IL DENTE E SOSTITUIRLO CON UN IMPIANTO. QUESTA FILOSOFIA SI BASA SUI NOSTRI RISULTATI PUBBLICATI IN IMPLANTOLOGIA, IN RAPPORTO CON I TASSI DI SUCCESSO PARAGONATI NELLA LETTERATURA SCIENTIFICA PER I TRATTAMENTI ENDODONTICI.”

 

ALLORA, DOBBIAMO RINUNCIARE A CURARE I DENTI INFETTI ?
O ALLORA POSSIAMO RISOLVERE QUESTO PROBLEMA CHE RESISTE ALLA SCIENZA ENDODONTICA DA SECOLI ?
LA SOLUZIONE: STERILDENT OH-52

Perché scegliere Sterildent OH-52

STERILDENT OH 52 CONSENTE DI ALESARE CHIMICAMENTE, DI DRENARE E DI RENDERE ASETTICI IL CANALE PRINCIPALE E I CANALI SECONDARI DEI DENTI INFETTI
1
STERILDENT OH 52 CONSENTE DI STERILIZZARE I TUBULI DENTINALI
2
Perché scegliere Sterildent OH-52
3
STERILDENT OH 52 CONSENTE DI EFFETTUARE UN TRATTAMENTO EFFICACE IN UNA UNICA SEDUTA
4
STERILDENT OH 52 CONSENTE DI FACILITARE LA CALCIFICAZIONE DEL PERIAPICALE ED OTTENERE L'OTTURAZIONE DEI FORAMI DEI RAMI DELL'ALBERO CANALARE DEL DENTE CURATO